Web marketing turistico: cosa cercano i turisti su Google

Una analisi per capire quali mete sono inflazionate e quali quelle dove c’è spazio per le piccole agenzie di viaggio

Capire e sapere cosa cercano le persone su Google è fondamentale per costruire le strategie di web marketing turistico per la propria agenzia viaggi.

Ti ho già spiegato che per vendere viaggi sul web bisogna crearsi una nicchia e specializzarsi su una meta “secondaria” e difficile da raggiungere dai viaggiatori “fai da te”.
Per orientarsi e per scegliere la nicchia nella quale tu dovrai specializzarti è utile capire quali sono le ricerche più effettuate sui motori di ricerca. 

Da questi dati si possono dedurre le aree del settore turismo con maggiore concorrenza, dove, in pratica, sarà impossibile per te competere se hai un budget limitato.

Di conseguenza riusciremo a capire anche quali sono gli ambiti meno battuti o tralasciati dai colossi del turismo (quelli che investono milioni di euro per rafforzare la loro presenza digitale).

Quelle nicchie più in ombra e più difficili da scovare fanno al caso tuo e possono diventare un terreno di conquista per te.

WEB MARKETING TURISTICO. LE RICERCHE PIU’ FREQUENTI ( E CON PIU’ CONCORRENZA)

  • vacanze agosto all inclusive
  • last minute agosto
  • casa vacanze sardegna
  • vacanze last minute
  • last minute villaggi
  • offerte viaggi dicembre
  • last second capodanno
  • vacanze grecia all inclusive
  • pacchetti vacanze dubai all inclusive
  • voli last minute da bologna
  • viaggio a cuba prezzi
  • capitali europee da visitare
  • vacanze al mare
  • msc crociere mediterraneo
  • costa crociere mediterraneo
  • case vacanze salento

Intendiamoci: queste keywords sono ricercatissime (anche più di 10mila volte al mese) ma hanno un’alta concorrenza. Questo significa che moltissimi tuoi competitor sono disposti a spendere cifre molto alte per queste parole chiave, con il fine di mostrare un loro annuncio pubblicitario alle persone che effettuano queste ricerche.

Ne deriva che riuscire ad arrivare primi su Google sfruttando il traffico organico (per esempio del tuo blog di viaggi) è praticamente impossibile.

C’è poi l’altra fondamentale ragione che sconsiglia di investire e puntare sull’organizzazione di questo tipo di vacanze: come ti ho già spiegato sul web c’è una concorrenza spietata che miete ogni giorno vittime e per sopravvivere è necessaria una sola cosa: distinguersi. E’ questa l’unica via per trovare nuovi clienti per la tua agenzia di viaggio.

Una cosa è certa non ti puoi distinguere se sei uno dei tanti che vende case “vacanze in Sardegna” o “crociere Costa”.

Perchè qualcuno dovrebbe venire proprio da te a comprare qualcosa che si vende ovunque e magari a meno?

WEB MARKETING TURISTICO. LE RICERCHE MENO FREQUENTI (NICCHIE SU CUI RIFLETTERE)

  • africa mare agosto
  • dove andare malta
  • agosto in america
  • giro nord europa
  • dove andare in ferie con pochi soldi
  • camping villaggio turistico internazionale
  • camping villaggio turistico europa
  • vacanze a maggio

Queste parole chiave, invece, forniscono spunti su cui riflettere perchè sono abbastanza cercate (dunque richieste) ma c’è meno concorrenza.

Lo si capisce dal fatto che meno persone sono disposte a pagare per accaparrarsele e le cifre sono meno alte.
Potresti pensare di specializzarti in pacchetti per “vacanze ad agosto in Africa” oppure in camping di qualità in villaggi turistici ma anche organizzare giri turistici in nord Europa.

 

web marketing turistico. Come creare pacchetto viaggio senza abbassare il prezzo

WEB MARKETING TURISTICO. LE RICERCHE DOVE INVESTIRE (GRANDE RICHIESTA POCA CONCORRENZA)

  • San Vito lo Capo
  • Pantelleria
  • Costiera amalfitana
  • lampedusa
  • Trentino
  • Favignana
  • Puglia
  • Croazia
  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Otranto
  • Follonica
  • Gargano
  • Citta spagnole
  • Città austria
  • Singleinvacanza
  • Vacanze a febbraio
  • Viaggiare soli
  • Vacanze ad ottobre
  • Vacanze tranquille ad agosto
  • Last minute gennaio 2020
  • Crociere costa aprile 2020
  • Costa crociere capodanno 2020
  • Giro del mondo costa 2020
  • Msc seaside itinerario 2020

Su queste parole si potrebbe basare uno studio più approfondito.

Si tratta di mete e destinazioni comunque molto richieste ma dove c’è bassa concorrenza. 

Significa che con ottime strategie di web marketing, applicando tutte le regole del content marketing e della seo marketing il tuo blog di viaggi ed il tuo sito web potrebbero scalare i motori di ricerca e posizionarsi in ottima posizione.

Cioè ottenere visibilità gratuita per mostrare le tue offerte viaggi e avrai molte più occasioni di vendere i tuoi viaggi.

La mia è solo una veloce “ricerca di mercato fai-da-te” che ho voluto proporvi e che è nata mentre facevo ricerche sulle keywords migliori per il settore travel.

Questo elenco può benissimo essere approfondito e stravolto a seconda delle esigenze, utilizzando i mezzi che il web ci mette a disposizione.

Per esempio, una cosa che ti consiglio di fare è utilizzare il procedimento inverso, cioè partendo da singole mete e destinazioni che ritieni possano garantirti il successo o che stai trattando e verificare quanto sono ricercate e che tipo di investimento pubblicitario c’è. 

Di sicuro è fondamentale conoscere a fondo il settore in cui si opera (o la nicchia) ed i concorrenti con cui ci si scontra.

E’ una materia nuova e affascinante che può aiutarti nel tuo business.

Se hai dubbi o richieste non esitare a contattarci anche su WhatsApp

 

Leave a Reply

Facebook Twitter Linkedin Instagram Pinterest