Aprire un’agenzia di viaggi: 30 cose da fare assolutamente

Ecco una lista non definitiva di idee e strategie per gestire bene e far crescere un’agenzia di viaggi

Aprire un’agenzia viaggi o un tour operator non è una cosa semplice. Ancora meno semplice è farli crescere e prosperare.

Oggigiorno non è facile per nessuno ma ci sono alcune cose che devi assolutamente sapere, conoscere e realizzare per far sì di limitare al massimo i tuoi rischi d’impresa.

Per questo SmartAds.it ha creato una serie di guide di marketing turistico che approfondiscono ogni aspetto della gestione del digital marketing delle agenzie viaggi e tour operator.
Si tratta di guide pratiche e di idee concrete che puoi applicare subito al tuo business, appena finito di leggere.

Spunti che ti permettono di fare le tue scelte con maggiore consapevolezza se davvero vuoi aprire una agenzia di viaggi, per poi poter valutare quanto guadagna una agenzia di viaggi e se si può fare di più e meglio.
Guadagnare organizzando viaggi è una grossa soddisfazione, bellissima ed emozionante, ma richiede molta attenzione e competenza specifica, oltre ad una esperienza di molti anni.

E si può guadagnare in tanti modi: puoi vendere biglietti aerei, vendere viaggi online, viaggi di gruppo, tour organizzati, viaggi di lavoro, viaggi avventura, pacchetti vacanza e last minute.
Puoi essere una agenzia di viaggi online o un tour operator on line ma dovrai sempre e comunque attenerti a determinate regole valide per tutti e sempre, se non vuoi commettere passi falsi.

APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI E NON RESTARE MAI INDIETRO

Il mondo, infatti, è in continua evoluzione e gli agenti di viaggio oggi devono essere in grado di poter fare molte più cose di una volta. Aprire un’agenzia di viaggi oggi non significa più solo vendere viaggi aspettando e ricevendo i clienti nella propria agenzia fisica.
Il settore travel è in continua e frenetica evoluzione: è tutto cambiato con Internet.
Tutto è diventato più frenetico e sconfinato.
Per questo è fondamentale essere costantemente informati ed avere una conoscenza approfondita di tutte le logiche che riguardano il web.
Il settore del web marketing del tuo tour operator non può essere considerato un aspetto secondario e marginale del tuo business.

APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI E PUNTARE TUTTO SUL WEB MARKETING

Anzi, bisogna puntare tutto sulle strategie di marketing turistico giuste per rimanere a galla.
Per fare questo è necessario che persone competenti si occupino di questo aspetto dei tuoi affari.
Cerca e forma personale e affidagli solo mansioni attinenti visto che la materia è già di per sè sconfinata.
Oppure esternalizza e scegli consulenti web marketing preparati e magari specializzati nel marketing turistico e che possano illustrarti scenari, possibilità e l’itinerario specifico per raggiungere i tuoi obiettivi.
Ma non tralasciare tutto quello che riguarda la tua presenza digitale sul web o sarai definitivamente tagliato fuori.

Ricorda che ogni agenzia di viaggi al giorno d’oggi deve fare molto di più di quanto facesse prima se davvero vuole fornire servizi con alto valore aggiunto e distinguersi dalla massa.

Ecco, allora, una lista non definitiva di idee e strategie per aprire un’agenzia di viaggi e farla crescere:

1) PIANO AZIENDALE SOLIDO


Così come per l’organizzazione dei viaggi è necessario pianificare tutto e tracciare gli itinerari, così per una azienda è importante impostare la visione d’insieme, la direzione, gli obiettivi da raggiungere e stabilire le modalità per farlo.
Questo sarà il tuo “itinerario” di business, la tua mappa e ti condurrà lì dove hai deciso di arrivare. Dovrai capire come trovare nuovi clienti , come creare un pacchetto turistico accattivante e di successo come vendere viaggi. Insomma dovrai costruire le fondamenta del tuo grattacielo…
Il piano aziendale ti fornirà anche utili indicazioni per capire quando ti starai allontanando da quegli obiettivi. Il piano identifica il tuo mercato e sviluppa strategie di marketing per raggiungerli. Identifica anche i tuoi clienti tipo.


2) CRESCERE E MIGLIORARSI SEMPRE: OFFRIRE VALORE


Aprire una agenzia di viaggi e farla prosperare significa anche essere sempre in movimento, seguire il mercato, puntare su nuovi obiettivi e aggiornarsi in ogni senso. E’ fondamentale che tu ed i tuoi dipendenti pensiate sempre a come migliorare la vostra offerta o il vostro servizio.Punta nel fare questo a differenziarti dai concorrenti e ad essere unico. Avere una impostazione mentale aperta, elastica, pronta a cambiare e ad adeguarsi a nuove opportunità. Questo significa offrire valore sempre anche quando i clienti non pagano il servizio. Mettiti a disposizione e risolvi un problema anche gratis, le persone apprezzano molto queste cose e si ricorderanno di te, perchè hai fatto loro una buona impressione.

 

Aprire un'agenzia di viaggi e proporre esperienze emozionanti

3) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI E FARSI NOTARE

Trova i modi per farti notare. Partecipare ad occasioni pubbliche, iniziative benefiche per ottenere visibilità. Diventa fonte degli organi di stampa, comunica in maniera efficace una notizia che sei riuscito a scovare e che metterà in luce la tua agenzia o il tuo tour operator. Stringi accordi con enti e associazioni, allaccia rapporti con le istituzioni. Dotarsi di un buon ufficio stampa può essere utile per agevolare la visibilità del tuo brand. (SmartAds.it offre anche questo servizio a chiamata e solo quando serve. Se ti interessa qui trovi le tariffe).

4) IL SITO WEB OTTIMIZZATO

Fai in modo di costruire un sito web perfetto dal punto di vista della Seo, per ispirare i viaggiatori, stuzzicarli, fornire tutte le informazioni necessarie. Utilizza il blog di viaggi per pubblicare nuovi contenuti sempre aggiornati e punta decisamente sui contenuti di qualità ed il content marketing per vendere i tuoi pacchetti turistici. E’ fondamentale che il tuo sito sia indicizzato al meglio e sia in prima pagina su Google .
(Se pensi che un nuovo sito sia necessario SmartAds.it ti consiglia la piattaforma WordPress che consente di abbattere i costi in cambio di un servizio eccellente. Per verificare i costi controlla qui. )

5) LA NEWSLETTER

Costruisci costantemente la tua newsletter e agganciala a strategie di marketing consolidate e che producono risultati concreti e misurabili. E’ un mezzo potentissimo ma facilmente arginabile dagli utenti. Una newsletter invasiva si neutralizza facilmente ed il tuo lavoro finisce nel cestino. Tu diventi un fastidio ed è un errore da non commettere. Non essere ossessivo, oppressivo o insistente. Il servizio deve essere utile e gradito, se non lo è meglio niente.

 

6) SOCIAL MARKETING PROFESSIONALE

Aprire una agenzia di viaggi e farla crescere significa soprattutto fondare il tuo business su strategie solide di social marketing. Elabora un piano editoriale composito e variegato per i contenuti organici. Ricorda che, purtroppo, la visibilità di questi post è scarsissima (intorno al 7%). Utilizza strategie di comunicazione intelligenti per ottenere visibilità e farsi notare. Utilizza i commenti ed i likes come frecce del tuo arco. Sviluppa campagne pubblicitarie mirate, potenti e strategicamente solide. Ricordati di elaborare sempre landing page specifiche per ogni campagna. Decidi la cadenza e rispettala.

7) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI E SPECIALIZZARSI

Creare un’agenzia di viaggi e farla prosperare implica la necessità di diversificarsi e specializzarsi. Aprire una agenzia di viaggi generalista sul web significa confondersi con la massa e non avere speranza di primeggiare. Per questo è fondamentale più che mai trovare la propria dimensione, costruire la propria immagine digitale, comunicarla e specializzarsi fortemente in un settore. I professionisti sul web hanno un credito maggiore. Gli utenti sono portati maggiormente a fidarsi anche perchè possono ottenere risposte migliori ai loro bisogni specifici.

8) VISIONE AMPIA ED ELASTICA

Dovrai avere una visione ampia ed elastica delle cose. Non fossilizzarti sulle tue idee, mettile sempre alla prova. Verifica la fondatezza delle tue teorie con in numeri. Ogni obiettivo deve essere misurabile, per cui sarà facile capire quando una scelta è giusta e quando no. Negli affari è sempre sbagliato fare una cosa solo perchè lo ha deciso il capo o perchè il capo è “convinto”. Se hai dei collaboratori è giusto che anche loro diano il loro contributo professionale, del resto li paghi perchè li giudichi validi… Questa è quella che chiamo una visione allargata delle cose e se possibile corale. Di solito così sfuggono meno cose e si fanno meno errori di “errata valutazione”.

9) CLIENTE AL CENTRO

Metti il cliente al centro, studialo, scrutalo, comprendilo, empatizza e soddisfa ogni suo desiderio.

10) ASCOLTARE

Sii un buon ascoltatore e sii curioso. Sonda per bene desideri e aspirazioni dei tuoi clienti.

Aprire un'agenzia di viaggi per far conoscere posti remoti nel mondo

 

11) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI E CONOSCERE A FONDO IL PROPRIO LAVORO

La conoscenza meticolosa del tuo lavoro è fondamentale. I clienti vogliono capire quanto ne sai. Vogliono misurare il tuo grado di competenza ed esperienza. Una volta che avrai superato l’esame otterrai la loro fiducia e la strada sarà in discesa. Sii coerente e dimostra di essere responsabile. Sii paziente, qualunque cosa accada. Non parlare troppo.

12) SCHEDE CLIENTI

E’ fondamentale per te avere una “contabilità” dei tuoi clienti precisa. Crea per ogni cliente una scheda e traccia il loro profilo, le diverse caratteristiche, le esigenze e bisogni di ognuno, i viaggi che ha acquistato ed il perchè. Avere più informazioni possibile ti sarà sempre utile in futuro. Aggiorna costantemente queste informazioni. Crea un database intelligente e collegalo con la newsletter per inviare solo contenuti che interessano ai tuoi clienti.

13) AGGIORNAMENTO CONTINUO

Rimani aggiornato su tutto, soprattutto sulla tecnologia. Fornisci ai clienti informazioni di viaggio, itinerari nei formati più recenti disponibili a meno che non preferiscano metodi più tradizionali (la carta…). Scopri come vogliono rimanere in contatto con te. Usano WhatsApp? Cosa ne dici di Skype? Telegram? La mail è obbligatoria.
Tieniti aggiornato sui tassi di cambio, valuta estera e notizie dal mondo.

14) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI PER SODDISFARE OGNI BISOGNO

Se davvero vuoi aprire un’agenzia di viaggi e farla prosperare allora il tuo obiettivo primario e inderogabile è scoprire cosa è essenziale per i clienti. Parti dal generale e scendi nel particolare. Che tipo di viaggio immaginano? Quale tipo di emozioni si attendono? Che sistemazione? Quali comfort? Quanto deve essere grande il letto? Aria condizionata? Wi-fi necessario?

15) MOSTRATI SENSIBILE

Mostrarsi sensibile e assecondare la sensibilità del cliente offrendo i giusti servizi in linea con la loro cultura. Per esempio amano gli animali, offri loro servizi attinenti a questo aspetto. Hanno allergie alimentari particolari? Prepara il campo e disinnesca ogni possibile disagio.

16) NON RIFIUTARE LAVORI PICCOLI

Nessun lavoro è troppo piccolo. Non fare l’errore di trascurare richieste che possono generare per te un guadagno “troppo piccolo”. Nessun lavoro andrebbe rifiutato perchè ti offrirà la possibilità di dimostrare le tue abilità e acquisire un cliente che tornerà per un viaggio più elaborato.

17) VELOCITA’ ED EFFICIENZA

Sii veloce ed efficiente sempre.

18) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI CON OFFERTE PERSONALIZZABILI E UNICHE

Non essere rigido nella progettazione di itinerari e pacchetti turistici. Anche se ti piace il tuo piano, devi essere flessibile se un cliente dimostra di voler qualcos’altro. E’ lui che decide, tu hai il compito di informarlo correttamente e completamente su ogni aspetto.

Aprire un'agenzia di viaggi

 

19) INFORMARE I TUOI CLIENTI


Prima che un cliente parta, invia l’itinerario giorno per giorno e parlane al telefono o di persona. Illustra ogni aspetto del viaggio, anche burocratico. Lascia loro del tempo per farti domande. Non tralasciare alcun particolare, trasferisci ogni informazione, meglio se per iscritto.

20) CONTATTO CONTINUO


Resta in contatto con i clienti quando viaggiano. Ti ho già spiegato che questo è fondamentale per diversi aspetti e per garantirti la fonte per i contenuti che tu utilizzerai per il tuo blog di viaggi. Essere una presenza costante e discreta è il tuo compito. E’ controproducente parlare con il proprio agente di viaggio solo in caso di cattive notizie.
Resta in contatto con i clienti durante tutto l’anno. Invia cartoline, brevi e-mail, auguri di Natale, Pasqua e compleanno. Quando acquisisci i loro dati sincerati sugli argomenti a cui sono interessati. (Per esempio tra le domande del form inserisci anche la possibilità di dirti i tre viaggi che vorrebbero fare in futuro ed utilizza queste informazioni per inviare la newsletter).

21) SEMPRE RAGGIUNGIBILE


Aprire un’agenzia di viaggi che sia fisica o online significa essere raggiungibile sempre. Creati le tue strategie ed i tuoi canali. Utilizza chat WhatsApp o Telegram. Se è il caso crea gruppi per scambiarsi informazioni in tempo reale, prima, durante e dopo il viaggio.

22) PIANI A LUNGO TERMINE


Elaborare strategie per creare con i tuoi clienti un piano di viaggio di 5 anni. Puoi sederti e crearlo con loro, prendendo in considerazione budget, età e interessi. Come detto prima anche questa può essere l’occasione per capire quali sono i loro desideri futuri e regolarsi di conseguenza.

23) IL BUDGET PRIMA DI TUTTO


Parla del budget nelle prime fasi del tuo colloquio e trasmetti costantemente il tuo impegno per ottenere il massimo. Fai lo stesso anche per il piano a lungo termine, acquisisci informazioni e utilizzale con ingegno e scaltrezza per fidelizzare i tuoi clienti.

24) ASSICURAZIONE


Vendi un’assicurazione di viaggio, ma a meno che tu non sia un esperto assicurativo, incoraggia i tuoi clienti a porre domande specifiche ai fornitori di assicurazioni. Aiutali nella gestione della pratica e a capire ogni aspetto del contratto.

25) FEEDBACK


Ottieni feedback dai clienti dopo un viaggio e parla con loro in maniera approfondita come ti ho consigliato di fare qui. Raccogli testimonianze e usale sul tuo sito Web, sui social media e nelle campagne pubblicitarie. Il loro racconto è vitale per capire cosa va e cosa non va. Per controllare i tuoi fornitori e per migliorare la tua offerta.

avventure, emozioni e corsi

 

26) INCENTIVARE LA SOCIALIZZAZIONE

Elabora strategie per incentivare la socializzazione della esperienza dei tuoi clienti. Sappiamo tutti che il passaparola è la migliore pubblicità che puoi avere. Se una informazione arriva da un amico allora il suo valore aumenta. Se prima questo avveniva parlando, oggi con i social le possibilità sono aumentate a dismisura. Sfrutta con ingegno e scaltrezza questa opportunità.

27) POLSO COSTANTE DEI FORNITORI

Contatti costanti, oltre che con i clienti, anche con i fornitori e collaboratori. Devi essere aggiornato sempre di ogni variazione circa i servizi che offri. Sonda e valuta la soddisfazione anche dei tuoi fornitori. Scova e disinnesca eventuali malumori e risolvi al meglio difficoltà e problemi. Ricorda che chi lavora per te, se lo fa volentieri e con piacere, lavora meglio.

28) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI E ORGANIZZAZIONE RAZIONALE

Organizza la tua agenzia in maniera che ognuno svolga poche competenze nel miglior modo possibile. Preferisci la specializzazione e la qualità delle mansioni alla quantità. Attenzione al cumulo di lavoro e alla varietà di compiti perchè aumenta il rischio di errori e tu non vuoi problemi…

29) VIP CLUB

Aprire un’agenzia di viaggi significa anche elaborare ed applicare strategie che possano sviluppare il senso di appartenenza e di comunità ristretta e privilegiata. Immagina un programma “Vip” per determinate tipologie di clienti, coccolali con offerte reali e bonus esclusivi per loro. Ci sono tanti modi originali per legare i propri clienti a sè e invogliarli ad acquistare ancora e ancora. La scheda punti? “Porta un amico”? Un programma unico che ti sei inventato per premiare chi condivide maggiormente i tuoi post sui social? Quiz a premi e chissà cos’altro riuscirai ad inventarti per distinguerti e renderti memorabile. Aprire un’agenzia di viaggi significa anche essere sempre dannatamente “originali” e proporre qualcosa di nuovo e in modo diverso.

30) APRIRE UN’AGENZIA DI VIAGGI PER CREARE DIPENDENZA DALLE EMOZIONI

Infine ricordati che tu non vendi che emozioni, esperienze che generano sensazioni (pace, tranquillità, felicità, appagamento, libertà, avventura, conoscenza, amicizia, appartenenza, scoperta…). Ricordati che chi è felice ha una sola ossessione: continuare ad esserlo.
Chi ha provato emozioni forti e uniche ha una cosa sola in testa: rifarlo il più presto possibile.
Ricordati questa regola aurea e utilizza tutti i 29 punti precedenti per riuscire a vendere i tuoi viaggi e sono certo che il successo non tarderà ad arrivare.

Se hai bisogno di una mano o altri spunti pratici consulta tutte le nostre guide sul marketing turistico.

Se invece hai bisogno di idee o soluzioni specifiche per la tua agenzia o tour operator non esitare a contattarci.

Leave a Reply

Facebook Twitter Linkedin Instagram Pinterest